annuncio Modulo annuncio
Comprimi
Ancora nessun annuncio.
Svermare un setter inglese Modulo titolo pagina
Sposta Rimuovi Comprimi
X
Modulo Dettagli conversazione
Comprimi
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Svermare un setter inglese

    ciao a tutti mi chiedevo quante volte all'anno ,o ogni quanto tempo bisogna svermare il propio cane, e che complicazioni da questa se si puo' dire patologia
    grazie a tutti
    un saluto marco25

  • #2
    Ciao Marco.. io svermino i miei cani ogni sei mesi circa.. ho notato che (è una mia opinione) il cane con questa patologia intestinale sembra essere spossato e il pelo diventa opaco..
    qualcun altro ha notato questi sintomi?

    Commenta


    • #3
      Marco,ma tu dici le complicazioni o i sintomi della parassitosi o della sverminazione?spiegati meglio per favore
      lo smilzo

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da lo smilzo Visualizza il messaggio
        Marco,ma tu dici le complicazioni o i sintomi della parassitosi o della sverminazione?spiegati meglio per favore
        lo smilzo
        io intendo mario se il cane come diceva lumbi rende meno se rimane piu stanco,le complicazioni che da e perche no i sintomi gia che ci siamo spiegatemi un po tutto ,io l'unica cosa che ho notato che il cane viene magro ( mi sembra )
        marco25
        Ultima modifica di marco25; 10th August 2012, 08:48.

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da marco25 Visualizza il messaggio
          ciao a tutti mi chiedevo quante volte all'anno ,o ogni quanto tempo bisogna svermare il propio cane, e che complicazioni da questa se si puo' dire patologia
          grazie a tutti
          un saluto marco25
          io direi che il cane va sverminato quando serve. perche dare medicinali ogni 6 mesi se non servono ?
          ciao

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da darkmax Visualizza il messaggio
            io direi che il cane va sverminato quando serve. perche dare medicinali ogni 6 mesi se non servono ?
            ciao
            esatto ma i sintomi quali sono ??

            Commenta


            • #7
              ci sono una decina di parassiti intestinali che interessano il cane credo.
              i sintomi piu frequenti sono diarrea anche con presenza di sangue, vomito, alito maleodorante.
              comunque un analisi delle feci ogni sei mesi o quando li porti a fare i vaccini ti risolve ogni problema.
              solo per la giardia c'e' un analisi specifica un po' costosa.
              ciao

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da darkmax Visualizza il messaggio
                ci sono una decina di parassiti intestinali che interessano il cane credo.
                i sintomi piu frequenti sono diarrea anche con presenza di sangue, vomito, alito maleodorante.
                comunque un analisi delle feci ogni sei mesi o quando li porti a fare i vaccini ti risolve ogni problema.
                solo per la giardia c'e' un analisi specifica un po' costosa.
                ciao
                ok danke

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da marco25 Visualizza il messaggio
                  ciao a tutti mi chiedevo quante volte all'anno ,o ogni quanto tempo bisogna svermare il propio cane, e che complicazioni da questa se si puo' dire patologia
                  grazie a tutti
                  un saluto marco25
                  Ciao Marco io risolvo (per consiglio del veterinario ovviamente) somministrando, mensilmente, un farmaco che oltre a fornire una adeguata profilassi contro la filaria contiene una sostanza che provvede anche alla sverminazione. Ho constatato che è una sostanza presente in numeros farmaci sverminanti. Comunque ti consiglio di consultare il veterinario. Una caro saluto Mario.

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da hunter63 Visualizza il messaggio
                    Ciao Marco io risolvo (per consiglio del veterinario ovviamente) somministrando, mensilmente, un farmaco che oltre a fornire una adeguata profilassi contro la filaria contiene una sostanza che provvede anche alla sverminazione. Ho constatato che è una sostanza presente in numeros farmaci sverminanti. Comunque ti consiglio di consultare il veterinario. Una caro saluto Mario.
                    molte grazie mario
                    saluti marco

                    Commenta


                    • #11
                      anni fa un valido veterinario mi consiglio' di svermare i cani ogni 6 mesi in modo particolare prima della apertura della caccia,da circa 20 anni mi avvalgo di questo, consiglio mi trovo bene.

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da hunter63 Visualizza il messaggio
                        Ciao Marco io risolvo (per consiglio del veterinario ovviamente) somministrando, mensilmente, un farmaco che oltre a fornire una adeguata profilassi contro la filaria contiene una sostanza che provvede anche alla sverminazione. Ho constatato che è una sostanza presente in numeros farmaci sverminanti. Comunque ti consiglio di consultare il veterinario. Una caro saluto Mario.
                        ciao omonimo,perche' visto che ti ci sei messo non ci dici di che prodotto si tratta...magari approfitta e lo dici nella tua presentazione,grazie
                        lo smilzo

                        Commenta


                        • #13
                          Ciao, io uso nei periodi a rischio delle tavolette masticabili milbemax blu da somministrare mensilmente, sono specifiche come prevenzione per la filariosi cardiaca, ma funzionano ottimamente anche come una normale sverminazione. Somministro il prodotto per 4-5 mesi il resto dell'anno nulla.
                          Claudio

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da lo smilzo Visualizza il messaggio
                            ciao omonimo,perche' visto che ti ci sei messo non ci dici di che prodotto si tratta...magari approfitta e lo dici nella tua presentazione,grazie
                            lo smilzo
                            Sotto consiglio del mio carissimo amico veterinario, anchio do regolarmente mensilmente da aprile a novembre una pastiglia di nome INTERCEPTOR.....copre tutto, filaria, vermi e parassiti vari. E piu di 10 anni che lo faccio regolarmente e non ho mai avuto problemi di nessun tipo per ciò che concerne l'argomento in questione.
                            Ciao

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da darkmax Visualizza il messaggio
                              ci sono una decina di parassiti intestinali che interessano il cane credo.
                              i sintomi piu frequenti sono diarrea anche con presenza di sangue, vomito, alito maleodorante.
                              comunque un analisi delle feci ogni sei mesi o quando li porti a fare i vaccini ti risolve ogni problema.
                              solo per la giardia c'e' un analisi specifica un po' costosa.
                              ciao
                              La sverminazione ogni 6 mesi è una profilassi, non una terapia! Chi usa gli anti-filariosi orali, può approfittare perché in commercio ce ne sono con l'aggiunta degli antielmintici (non copre tutti i tipi di vermi, però), così per i mesi primaverili ed estivi è a posto.
                              Per la giardia costa meno fare la terapia come profilassi (1 volta l'anno, c'è un pordotto ad uso umano che costa pochissimo) piuttosto che il test, anche perché l'80% dei cani ne è affetta in modo asintomtico. La giardia è pericolosa per i cuccioli, non per gli adulti che la maggior parte delle volte ne sono portatori "sani".
                              Infine, da non confondere le feci molle (da infestazione), talvolta accompagnate da muco e sangue vivo che provengono da coliti saltuarie non cicliche.
                              Le terapie sopra esposte vanno accompagnate dalla sanificazione degli ambienti di stabulazione.
                              Ultima modifica di fongaros; 23rd August 2012, 09:25.

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X